aspettando il 2015
AMICI
  • Copyright 2008 ©
  • Design Gi.Ti.erre Parma

ROCCABIANCA: FESTA DELLA DONNA 2015 - PARMA EXPO 2015 - BICENTENARIO DELLA NASCITA DI GIUSEPPINA STREPPONI - ADOZIONE A DISTANZA

35 mamme + 1 adottano un bambino accompagnate dalle note del Maestro Verdi.
Gioia per un bambino e nuova maternità per Giuseppina Strepponi

L'Associazione Verdissime.com, costituitasi a Busseto per divulgare e far conoscere l'opera del Maestro Verdi, vanto musicale italiano, composta da 35 donne che portano ognuna il nome di una delle eroine verdiane, ha deciso di adottare un bambino insieme a CIFA ong, ente che da anni si occupa dei fanciulli meno fortunati, per festeggiare il bicentenario della nascita e contemporaneamente dare dignità a Giuseppina Strepponi, grande interprete della figura di Abigaille del Nabucco al Teatro alla Scala di Milano e di molte altre opere senza tempo. Giuseppina Strepponi prima di conoscere Giuseppe Verdi visse una maternità molto sofferta e dovette portare i suoi due figli, mai riconosciuti dai loro padri, in orfanotrofio dove fortunatamente vennero adottati da famiglie che poterono offrire loro quanto di meglio la madre avrebbe voluto per loro.
Luciana Dallari, della Fondazione Toscanini, Presidente delle Verdissime ha sposato l'iniziativa con grande entusiasmo insieme a tutte le altre amanti della musica che costellano e costituiscono l'Associazione a partire da Abigaille.
CIFA ong, da parte sua, dopo una accurata scelta fra le popolazioni dove c'è maggior bisogno ha optato per un bambino etiope di otto anni: Solomon Fraol. Il bambino vive con la madre e due sorelle maggiori, il padre è deceduto anni fa e Fraol frequenta la seconda nella scuola primaria Zerfeshual in Addis Abeba. Al momento oltre alla sua madre naturale Fraol si troverà con altre 35 mamme putative più una virtuale con il grande nome della Strepponi. Non potrà non amare la musica!
Paola Dei (Abigaille, Nabucco)

(cliccare per scaricare il PDF)